La regina della Romagna: la piadina

La piadina è tipica romagnola ma è apprezzata e amata in tutta Italia e non solo. Le prime testimonianze della piada in terra romagnola risalgono addirittura al 1200 a.c.

Furono probabilmente gli Etruschi ad insegnare alla popolazione locale italiana la lavorazione dei vari cereali. La piadina è composta da pochissimi ingredienti: farina di grano, strutto o olio di olivo, bicarbonato o lievito, sale e acqua. Una ricetta povera dalle origini antichissime che veniva tradizionalmente cotta in un piatto di terracotta, detto teglia (teggia in romagnolo), oppure tramite lastre di metallo o lastre di pietra refrattarie chiamate “testi”. Facilissima da preparare, in una ciotola, l’impasto di farina, strutto, bicarbonato e sale, aggiungendo l’acqua e impastando fino a trasferire il composto sul piano di lavoro per ottenere una palla omogenea che dovrà riposare almeno 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo ogni porzione dell’impasto dovrà avere la forma di una piccola pallina che lavorandola in meno di un minuto diventa liscia e uniforme. Tutte le palline dovranno riposare altri 30 minuti e finalmente infarinate sul piano di lavoro e tirate con un mattarello fino ad uno spessore di 2-3 millimetri, saranno poi stese e scaldate bene su una piastra. Bastano 4-5 minuti e saranno leggermente dorate e cotte per essere farcite ancora calde.

Osannata da Giovanni Pascoli e Marino Moretti, due dei più grandi poeti romagnoli, è stata cantata anche nelle canzoni di Raul Casadei. E’ da secoli una delle colonne portanti della cultura gastronomica della Romagna. Amata da milioni di persone in tutto il mondo, si presta ad essere farcita con qualsiasi ingrediente vi suggerisca la vostra immaginazione. Dal più tradizionale (crudo, rucola e squacquerone), alle tante altre combinazioni gradite, il risultato sarà sempre super appetitoso! Perfetta come piatto unico, la piadina può essere utilizzata anche per creare sfiziosi stuzzichini. Che sia dolce o salata, a pranzo o a cena, non ci si può sbagliare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social profiles

Calendario

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Social Media

Pagine